Il potere di guarigione del Sole e la vitamina D

Aggiornamento: 2 set 2020


1 informazione basica sempre attuale ma forse adesso di più

Il Faraone Akhenaton nel cantico del Sole

" Tu appari splendido all'orizzonte del cielo, o Sole vivo che determina la vita! Sei sorto all'orizzonte di levante e hai riempito tutte le terre con la tua bellezza. Sei bello, grande e luminoso, in alto sopra tutte le terre."


Il faraone Akhenaton descrisse l'elemento fondamentale della sua fede nella Luce, il SOLE:


"Il percorso del Sole garantisce la continuità del mondo e del cosmo. Ogni giorno il Dio Sole rinnova la sua creazione. Inoltre, quando scende ogni notte negli inferi, riporta in vita i morti. Lì negli inferi, si rigenera e domina i pericoli dell'oscurità e del caos".


Il Sole è il più grande generatore e fonte di energia. La vitamina D è riconosciuta come la vitamina del Sole.E' stata prodotta su questa terra grazie alla luce del Sole per più di 500 milioni di anni. Da una prospettiva evolutiva, il fitoplacton e lo zooplacton sono esistiti nei nostri oceani per più di 500 milioni di anni producendo vitamina D quando esposti alla luce solare. A Noi tutti le considerazioni in ordine alla nostra evoluzione.

Riconoscere il Sole come il Padre della Vita vuol dire inserirlo consapevolmente nelle dinamiche del nostro quotidiano. Il Padre nel senso di una energia che spirigionandosi nelle nostre cellule rafforza tutti i nostri sistemi biochimici, ivi compreso ovviamente il sistema immunitario. La Luce solare è in verità il nostro principale alimento. E' un dato incontrovertibile.E' energia che crea la materia quindi tutti i processi chimici.

Con la Sua Sacra Luce "domina i pericoli dell'oscurità e del caos".... Chi ha orecchie per intendere...

Grazie

Namaste

Filippo Premananda 

#scienza #coscienza #consapevolezza #energia #oroluce #yoga #meditazione #bagnogong #suoni #imola #luce #espansione #unire #amore #bologna #medicina

165 visualizzazioni